Show Info

Copyright © 2019 Idealiving S.a.S. di Azzalin Alberto & C.
P.IVA 11639510012

Architecture

Rapporto Immobiliare 2017

Torna alle news

15 Marzo 2017

Il Rapporto Immobiliare 2017, dedicato al settore residenziale, è il volume che l’Osservatorio del Mercato Immobiliare dell’Agenzia delle Entrate (OMI), in collaborazione con l’Associazione Bancaria Italiana,presenta annualmente al fine di approfondire il consuntivo dell’anno precedente (2016) relativamente al mercato immobiliare delle abitazioni, i cui dati di consuntivo provvisori sono stati comunque già forniti in occasione della nota al IV trimestre 2016.

Il presente Rapporto è destinato a chiudere un ciclo della produzione statistica dell’OMI avviata dal 2001.

I nuovi compiti assegnati all’Osservatorio dal D.lgs. 72/2016stanno richiedendo una verifica accurata di tutto il sistema di estrazione dei dati dai diversi archivi amministrativi di Catasto, Pubblicità immobiliare, Registro e OMI. A tale ragione “normativa”, si affiancano quelle dettate sia dall’evoluzione delle estrazioni ed elaborazioni di dati richieste dall’ISTAT, in particolare per la produzione dell’Indice di prezzi delleabitazioni (IPAB) curato dal medesimo Istituto, sia quelle derivanti dalla collaborazione avviata con ilServizio stabilità finanziaria del Dipartimento economia e statistica della Banca d’Italia per l’estrazione di dati utili ai fini dei controlli per la vigilanza macro prudenziale. L’insieme di queste novità comporta la necessità di stabilire un quadro di coerenza stringente tra le diverse e diversificate attività di estrazione, elaborazione e produzione dei dati. Pertanto, già a partire dalla prossima nota trimestrale sulle compravendite immobiliari, saranno pubblicati i dati sulla base delle novità metodologiche in corso di definizione. In realtà, un primo elemento di novità sarà proposto nel prossimo rapporto Gli immobili inItalia”, curato congiuntamente al Dipartimento Finanze del Ministero dell’economia e delle finanze, relativamente alla metodologia di stima del valore del patrimonio residenziale. L’insieme di tali novità, èbene dirlo, richiederà una revisione delle serie storiche che sarà resa disponibile nei tempi possibili.

Inoltre, nei limiti dei vincoli imposti dalle risorse disponibili, è in programma la divulgazione di ulteriori produzioni statistiche, in particolare sulle compravendite dei terreni e sull’universo dei mutui ipotecari.

Questi progressi sono anche dovuti al potenziamento dei software disponibili e utilizzati ai fini delleelaborazioni statistiche e dell’apporto del partner tecnologico SOGEI, cui sarà richiesto un ulteriore sforzo, in particolare sul tema della certificazione dei processi di estrazione dati.

Tornando al Rapporto immobiliare sul settore residenziale 2017, si sottolinea la continuazione dellaproficua collaborazione con l’Associazione bancaria italiana (ABI) chenell’ambito del Rapporto medesimo,propone l’analisi dell’indice di affordability, una misura della possibilità di accesso all’acquisto di un’abitazione da parte delle famiglie.


Interior design | Architecture | Landscape

IDEALIVING

Copyright © 2017

Note legali

Questo sito utilizza i cookie per migliorare servizi e esperienza dei navigatori.
Se decidi di continuare la navigazione accetti il loro uso. Leggi la Privacy e cookies